Brunetti | Bocchini Arredamenti
50698
single,single-post,postid-50698,single-format-standard,edgt-core-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor child-child-ver-1.0.0,vigor-ver-1.4, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.2,vc_responsive
Arredare un locale bar - Bocchini arredamenti

Brunetti

Brunetti è un capolavoro di stile italiano in una delle cornici più suggestive del mondo: la Dubai Mall.
Nel centro commerciale più famoso del Medio Oriente, che ospita più di 1500 negozi e l’Acquario più grande del mondo, ogni cosa è progettata per stupire. Anche il ristorante Brunetti, frequentato ogni giorno da centinaia di persone che si fermano per una dolce sosta o un rapido caffè. Famiglia di origine italiana, i Brunetti sono ristoratori da generazioni in quel di Melbourne, dove possiedono tre prestigiosi locali. Orgogliosi delle proprie origini, che rivendicano con forza nei piatti, nella lingua e nello stile, rappresentano il classico esempio di come il carattere italiano è in grado di farsi amare e apprezzare nel mondo.

 

Il format Brunetti è ormai una realtà globalizzata di successo e in forte espansione anche nel continente asiatico: da poco è stato inaugurato un locale nella Tanglin Mall di Singapore. Anche in questo nuovo ristorante i proprietari desideravano esaltare i prodotti ed il servizio, per creare un angolo di Bel Paese proprio dove il cliente meno se l’aspetta. Quando si progettano locali internazionali, ma dal carattere nazionale, il rischio che si corre è quello di scadere nella volgarità del luogo comune. La linea che divide un’opera di buon gusto (italiano) da una realizzazione chiassosa e pacchiana è davvero sottile.

 

Il team Bocchini, consapevole di queste difficoltà, ha progettato e realizzato un locale fedele allo spirito del brand Brunetti, senza esagerazioni. Lo scopo era ricreare un’atmosfera piacevole ed equilibrata: un equilibrio che risiede tra la visione che il mondo ha dell’ Italian way of life e la sua essenza reale, libera da stereotipi.
Di grande aiuto è stata l’immagine proiettata da Brunetti. Un linguaggio neorealista: foto in bianco e nero di un’Italia che ormai non c’è più, un’Italia posata, conviviale, mai eccessiva. Abbiamo privilegiato questo vocabolario: le gigantografie alle pareti raccontano la poesia del passato. La cura maniacale del dettaglio è la cifra stilistica di questo locale. Rivestimenti e pavimenti sono un mosaico dai colori tenui. Il marmo bianco trionfa nelle superfici, dal banco fino ai complementi d’arredo. Da Brunetti il vero protagonista è il prodotto: le vetrine espositive si integrano all’arredamento senza prenderne il posto, il menù è riassunto sulla lavagna, le produzioni artigianali sono esposte fino al soffitto.

 

Una formula vincente per uno dei locali più frequentati ed amati della metropoli mediorientale. Un locale che siamo fieri di aver pensato e realizzato.

Sei curioso di sapere altro? Scrivici!

Nome*

Email*

Messaggio*