I 5 fattori di successo per organizzare una Notte di San Silvestro "Memorabile"
51089
single,single-post,postid-51089,single-format-standard,edgt-core-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor child-child-ver-1.0.0,vigor-ver-1.4, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.2,vc_responsive
Notte di San Silvestro memorabile - Bocchini arredamenti

I 5 fattori di successo per organizzare una Notte di San Silvestro “Memorabile”

Ogni anno sulle nostre teste pende inesorabile il classico domandone di fine Dicembre: “Cosa facciamo a Capodanno?”. È un dilemma che accomuna tutti, sia chi per la notte di San Silvestro si aspetta di star bene e divertirsi, sia chi quel “divertimento” deve organizzarlo (e assicurarlo). L’organizzazione della Notte di San Silvestro “perfetta” sarà il tema dell’appuntamento odierno. Metteremo in luce i 5 fattori di successo per dare vita a un evento in grado di fare felici e soddisfare gli organizzatori e (soprattutto) i partecipanti, i veri protagonisti della notte più attesa dell’anno.

 

 

#1 Farsi conoscere

Per il successo di un evento la comunicazione è un fattore cruciale. Nel vostro locale accadrà qualcosa e le persone lo devono sapere. Le attività online e offline devono essere coordinate e mirare allo stesso obiettivo. La voce deve correre sui social attraverso contenuti e messaggi coinvolgenti, divertenti e che invitino alla condivisione. E non basta: bisogna individuare il PR giusto, ovvero quel canale privilegiato che porterà nel locale i protagonisti della festa.

 

 

#2 Distinguersi

La vostra festa deve essere diversa da tutte le altre. Dovete brillare di luce propria e colpire il pubblico di riferimento. Datele un nome accattivante, brillante, divertente…coinvolgente. Un nome che esprime l’anima della festa e promette un’esperienza unica. Se volete, potete ispirarvi al Mercato Chic, la festa che abbiamo organizzato lo scorso Ottobre a Jesi, presso il Mercato delle Erbe. Un concept di successo che ha stregato i partecipanti, coinvolgendoli nella rivalutazione di un pezzo storico della città.

 

 

#3 Ammaliare

La parola chiave è opulenza. Chi entra nel vostro locale deve respirare profumi e odori che trasmettano la qualità e l’unicità della cena che servirete. La percezione dell’ambiente deve essere all’altezza dell’aspettativa del cliente. Giocate con luci e colori per riscaldare l’atmosfera e mettere il vostro ospite a proprio agio. Ogni dettaglio deve esser studiato per trasmettere l’originalità della vostra festa.

 

 

Notte di San Silvestro

 

#4 Essere fluidi

Affinché tutto vada liscio durante la vostra festa, l’organizzazione deve essere strategica (e maniacale). Decidete il numero massimo degli ospiti da accogliere nel vostro locale, e in base a quella cifra allestite il vostro team e organizzate la struttura. Nessuno ha voglia di passare la Notte di San Silvestro in fila al bar per un drink oppure per andare in bagno. Nessuno ha voglia di passare la serata stipato come un bagaglio in una stiva. Ogni cosa deve scorrere fluida: ricordatevelo.

 

 

#5 (Ok) il prezzo è giusto

Qual è il giusto prezzo da pagare per una Notte di San Silvestro “Memorabile”? Non c’è una risposta a questa domanda. E non esiste il conto ideale: tutto dipende dal valore che avrà percepito il vostro ospite. Siate all’altezza delle aspettative e mantenete le promesse. Se lo farete il vostro cliente tornerà a trovarvi, per il prossimo Capodanno o per festeggiare nel vostro locale un evento importante della sua vita.

 

 

Avete preso nota? Tenete a mente questi fattori e il successo della vostra Notte di San Silvestro sarà garantito. Noi di Bocchini vi auguriamo un 2016 pieno di felicità e di soddisfazione per la vostra professione. Continuate a seguirci, anche su Facebook: il nostro viaggio alla ricerca della formula per il locale perfetto non si arresta mai!

Sei curioso di sapere altro? Scrivici!

Nome*

Email*

Messaggio*